I dati sono tutt’altro che incoraggianti nell’ultimo periodo in merito ai mercati finanziari e chi pratica Forex, deve fare bene attenzione a non scivolare in qualche burrone dei mercati delle valute. In particolare nei giorni scorsi, ‘ Eurostat ha fatto sapere che la crescita dei prezzi sta restando stabile dopo aver toccato il suo picco, e questo ovviamente dovrebbe essere un punto positivo. Eppure, bisogna fare attenzione perché in generale la situazione non è proprio florida.

Nel mercato dello scambio di valute, e quindi in ambito Forex, solitamente bisogna fare attenzione a queste situazioni di mercato
che se manterranno un regime di stabilità, presuppongono un comportamento in un determinato senso invece, in caso di fatturazione, potrebbero comportare delle perdite. La prima cosa da sottolineare è che c’è una certa volatilità attuale nei pressi della
zona euro , e questo è un dato da considerare soprattutto se, nel lungo
periodo è prevista una crescita.

È positivo però rendersi conto che la corsa al rialzo dell’inflazione , sembra un attimino più ferma rispetto al passato e questo fa presagire dei segnali positivi almeno er il futuro, visto che in contrapposizione con i dati attuali, ci dovrebbe essere quantomeno una
tabilizzazione dei livelli. Quello che sicuramente potrebbe andare ad influenzare /font> in maniera più o meno positiva il mercato europeo , e quindi i prezzi e
e fluttuazioni dell’Eurozona, è senza ombra di dubbio il risultato delle elezioni francesi.

Il ruolo della politica nel mercato finanziario e del forex

Questa competizione elettorale porrà un freno rispetto ad una serie di fattori. Analizzando il caso da un punto di vista economico ed operativo, c’è da dire che mantenere
elle posizioni aperte durante il weekend , è una mossa quantomeno rischiosa
erché le situazioni saranno veramente tante e soprattutto saranno soggette a quelle che sono le battaglie elettorali che in questo momento l’Europa, si
ta trovando ad affrontare con non basse difficoltà.

Sempre a proposito del mercato finanziario e quello dello
b>scambio delle valute , ad interessare gli amanti del forex
otrebbe esserci anche l’impennata del prezzo sul dollaro neozelandese.

Questa crescita improvvisa ha portato ovviamente, il richiamo dei
ompratori, oltre a scatenare l’inflazione. Il consiglio in queste ore è quello di restare molto
oncentrati e, soprattutto, mantenere un punto di vista critico rispetto alle scelte da fare
ell’ambito dei mercati finanziari, in modo tale da cercare di mantenere eventuali perdite e
oprattutto, fare degli investimenti corretti che potrebbero portare ad un buon introito per il broker e i traders .
Insomma, vista la situazione non proprio stabile, l’ideale è quello di tenere gli occhi bene aperti su tutti i fronti.