Home Economia Alwaleed dona 32 miliardi in beneficenza

Alwaleed dona 32 miliardi in beneficenza

359
0
SHARE
alwaleed

L’Emiro Alwaleed Bin Talal, più conosciuto con il nome di Principe Alwaleed, torna a far parlare di sè. Dopo aver intentato causa per diffamazione alla celebre rivista statunitense Forbes, rea di aver sottostimato il suo immenso patrimonio relegandolo “solo” al trentunesimo posto nella classifica degli uomini più ricchi del mondo (con una valutazione complessiva di 22,6 miliardi di dollari), questa volta ha dichiarato pubblicamente che alla morte il suo immenso patrimonio verrà donato in beneficenza.

Il membro della famiglia reale saudita (è nipote del re Abdullah, recentemente scomparso) ha ammesso di aver preso questa decisione ispirandosi alla fondazione creata da Bill Gates e dalla moglie Melinda. Tutti i suoi averi (la cifra complessiva è di circa 32 miliardi di dollari) verranno destinati alla Alwaleed Philanthropies, di cui è presidente. Alwaleed non è nuovo a queste iniziative: si dice che doni circa 100 milioni l’anno in attività benefiche e per strutture educative, desideroso di colmare il divario culturale e sanitario tra il mondo arabo e quello occidentale.

La donazione del Principe Alwaleed può essere senza dubbio considerata come uno dei gesti filantropici più sensazionali della storia.