Home Economia Candy Crush porta un italiano tra i migliori imprenditori Tech europei

Candy Crush porta un italiano tra i migliori imprenditori Tech europei

177
0
SHARE

Come raccontato in una precedente intervista a Repubblica, Riccardo Zacconi avrebbe potuto fare il dentista come il padre e invece ha deciso di fare altro. E visti i risultati ha chiaramente fatto la cosa giusta. Ha deciso di studiare economia e poi di buttarsi nel campo di internet. E ha inventato Candy Crush.

La sua King Digital Entertainment, fondata nel 2003 e quotata a Wall Street nel 2014 con un valore da capogiro iniziale di 7 milioni e mezzo di dollari, l’ha portato ad essere inserito al decimo posto nella speciale classifica del Financial Times “Europe’s top 50 tech entrepreneurs”.

Gran parte di quella astronomica valutazione la deve a Candy Crush il gioco di caramelle colorate che impazza su Facebook e che, sempre come riportato nell’intervista a Repubblica, è nato da un’idea di un suo cervellone mentre si faceva un bagno.

Candy Crush e i suoi 550 milioni di persone che ci giocano ogni mese fanno così di Riccardo Zacconi il primo degli italiani nella classifica del giornale Londinese dedicato agli imprenditori tecnologici guidata dallo svedese Daniel Ek, inventore di Spotify.

Vedi anche  Olio d'oliva spacciato per extravergine: consumatori ingannati