Home Economia Case in Grecia, boom di richieste dall’Italia

Case in Grecia, boom di richieste dall’Italia

887
0
SHARE
case in grecia

Mentre le attenzioni del mondo politico ed economico sono tutte concentrate sull’evoluzione della crisi greca, il mercato immobiliare registra dei soprendenti picchi di interesse. In particolare, è cresciuta in modo esponenziale l’attenzione per le case in Grecia: basti pensare che, dal giorno seguente alla proclamazione del referendum, le ricerche immobiliari effettuate da utenti ellenici sono calate in media del 38% e, contemporaneamente, quelle arrivate dall’estero sono aumentate mediamente del 60%.

A calcolare questo interessante dato è Immobiliare.it, che ha analizzato il traffico corrispondente alle case in Grecia presenti sul sito e ha confrontato questi numeri con quelli del suo partner, il gruppo Spitogatos.gr. Nei 3-4 giorni seguenti alla proclamazione della consultazione popolare il traffico dall’estero è cresciuto addirittura del 130%, per poi assestarsi ad un incremento medio del 50% che è rimasto costante nei giorni seguenti.
L’aumento delle ricerche di case in Grecia – spiega Carlo Giordano, Amministratore Delegato di Immobiliare.it – è fortemente connesso all’esposizione mediatica del paese, che occupa le prime pagine di tutti i giornali del mondo: dal clamore legato alla sua possibile uscita dall’Euro e dalle conseguenti ricadute sul costo del mattone è derivato il forte incremento delle consultazioni nei motori di ricerca da parte di utenti internazionali”.

Sono le nazioni più vicine o quelle storicamente legate alla Grecia a guardare con maggiore attenzione le opportunità del mercato immobiliare ellenico: nella classifica domina la Russia, con un aumento del 244% nelle ricerche rispetto al periodo precedente alla proclamazione del referendum, che precede l’Italia (+194%), la Francia (+156%) e la Turchia (+105%). L’unica nazione che registra un calo delle ricerche è, prevedibilmente, la Germania (-5%).

Vedi anche  Il contrabbando rifiorisce e l'Italia perde un miliardo

Stupisce fino ad un certo punto la domanda di case in Grecia da parte degli italiani: il probabile ulteriore calo dei prezzi ha reso ancora più appetibile del solito un mercato che, già in condizioni normali, viene reputato molto interessante dai nostri connazionali.