Home Fisco Compensi occasionali, conviene presentare sempre la dichiarazione dei redditi?

Compensi occasionali, conviene presentare sempre la dichiarazione dei redditi?

562
0
SHARE

L’art. 67 comma 1 del D.P.R. 22/12/1986 n° 917, G.U. 31/12/1986 fa rientrare tra i redditi diversi , quelli derivanti da attività di lavoro autonomo occasionale, quindi non esercitate abitualmente, senza vincolo di subordinazione e senza organizzazione di mezzi. Si deve distinguere dai compensi occasionali derivanti da lavoro autonomi il lavoro accessorio, che è una particolare tipologia di contratto di lavoro subordinato per prestazioni occasionali (accessorie), introdotta in Italia dalla legge Biagi. Si tratta, infatti, di prestazioni non riconducibili alle tipologie contrattuali tipiche del lavoro subordinato o del lavoro autonomo, ma aventi la finalità di assicurare le tutele minime previdenziali e assicurative. (Se ne parla qui)

La normativa fiscale stabilisce che qualora l’importo lordo di tale redditi, considerando tutti i committenti, non supera la soglia di € 4800 annui , non è necessario presentare la dichiarazione dei redditi. Ma potrebbe risultare conveniente per il prestatore, presentare comunque la dichiarazione perché potrebbe recuperare le ritenute subite.
Infatti l’art.13 del TUIR al comma 5 prevede una detrazione pari a:
• 1.104 € se il reddito complessivo non supera 4.800 euro;
• 1.104 € se il reddito complessivo è superiore a 4.800 euro, ma non maggiore a 55.000; la detrazione spetta per la parte corrispondente al rapporto tra l’importo di 55.000, diminuito del reddito complessivo e l’importo di 50.200.

Pertanto dalla presentazione della dichiarazione potrebbe scaturire, sia una detrazione collegata alla tipologia e all’importo del reddito percepito, sia la possibilità di recuperare le ritenute del 20% operate dal committente.
Il consiglio che possiamo dare al lettore è quello di valutare con un professionista la propria situazione reddituale per valutare, caso per caso, con una simulazione fiscale, se occorre presentare la dichiarazione dei redditi o meno.