Home Fisco La dichiarazione precompilata 2016 è online

La dichiarazione precompilata 2016 è online

141
0
SHARE
dichiarazione precompilata

L’Agenzia delle Entrate ha comunicato che la dichiarazione precompilata 2016 è finalmente online. Da oggi, infatti, 30 milioni di contribuenti possono accedere al sito e visualizzare la propria dichiarazione dei redditi con tutti i dati già inseriti dal Fisco. Dal prossimo 2 maggio, invece, sarà invece possibile inviarla, integrarla o modificarla. Quest’anno i cittadini troveranno già incluse anche le spese sanitarie: 520 milioni di nuovi dati per un controvalore di 14,5 miliardi di euro, cui si aggiungono altri oneri come le spese universitarie, il bonus ristrutturazioni ed energia, i contributi per la previdenza complementare, per un ulteriore controvalore di 37,4 miliardi di euro.

In totale, si calcolano circa 700 milioni di informazioni aggiuntive confluite nei server dell’Agenzia delle Entrate e di Sogei. Si tratta delle voci di spesa più frequentemente riportate in dichiarazione, che ampliano potenzialmente la platea di contribuenti che quest’anno potranno accettare direttamente il modello come predisposto dal Fisco, tenendosi così anche al riparo da eventuali controlli. La dichiarazione precompilata 2016 si distingue non solo per il sensibile incremento dei dati, ma anche per l’aumento dei soggetti destinatari: non si rivolge, infatti, solo ai circa 20 milioni di contribuenti titolari di redditi di lavoro dipendente, assimilati, o di pensione, ma anche a circa 10 milioni di soggetti che utilizzano il modello Unico persone fisiche. Saranno i cittadini stessi a optare per l’uno o l’altro modello grazie a un semplice menù che li indirizzerà verso quello più adatto in base alle loro caratteristiche. Potenziati, in vista della nuova stagione dichiarativa, anche i canali di assistenza dell’Agenzia, mentre sono al via una serie di iniziative per aiutare i contribuenti a prepararsi all’invio del modello, con o senza modifiche. In ogni caso, c’è tempo fino al 7 luglio per chi usa il modello 730 o fino al 30 settembre per chi utilizza Unico.

Per approfondimenti sulla dichiarazione precompilata 2016, potete consultare l’apposita sezione presente sul sito dell’Agenzia delle Entrate cliccando qui.