Home eCommerce E-commerce: 10 termini fondamentali da conoscere

E-commerce: 10 termini fondamentali da conoscere

190
0
SHARE

Decidere di aprire un negozio online è una sfida continua: dalla preparazione di un piano di business solido fino alla scelta della giusta piattaforma, c’è molto da preparare prima di iniziare a vendere. In questo percorso si possono incontrare alcuni termini che possono risultare incomprensibili, ma che sono molto importanti per comprendere i canali e gli elementi caratterizzanti il business online. Se vuoi iniziare con il piede giusto e chiarire qualsiasi confusione questi sono i termini fondamentali per parlare il linguaggio dell’ e-commerce.

1. A / B Testing

La tecnica di testare due versioni di una pagina web (o di un elemento in una pagina web) per identificare quello che è più efficace in termini di conversioni. Le due versioni sono mostrate a due gruppi diversi di utenti, confrontando successivamente quale versione ha ottenuto i risultati migliori. Alle volte questo test viene chiamato anche split test

2. Adwords

Il servizio di Google utilizzato dalle aziende per fare pubblicità nei risultati di ricerca: questo servizio di pubblicità consente agli utenti mostra gli annunci in base a determinate parole chiave contenute nella ricerca eseguita. Viene impostato un budget a cui però Google attinge solo quando qualcuno clicca sull’annuncio.

3. Drop Shipping

In alternativa al tradizionale rapporto acquirente / utente finale, il drop shipping elimina il rivenditore come intermediario. I prodotti vengono inviati direttamente dal produttore al cliente finale, aggirando consueti canali di distribuzione e accelerando il processo dall’ordine alla ricezione.

4. plugin eCommerce

Qualsiasi software che si integra con la vostra piattaforma di e-commerce per offrire funzionalità aggiuntive e espandere le capacità del vostro sistema

6. Meta Data

I dati che forniscono informazioni riguardanti il vostro sito ai motori di ricerca. Questi dati non sono visibili agli utenti, ma solo ai motori di ricerca come Google per aiutarli a capire il contenuto del sito.

7. Multi canale

Una forma di vendita al dettaglio in cui si utilizzano molteplici canali, che però non si sovrappongono.

8. Responsive design

La costruzione di un sito web considerando le diverse variazioni grafiche che subirà a seconda che l’accesso sia effettuato da computer, smartphone e mobile.

9. SEO

Un insieme di tecniche utilizzate per posizionare il sito nelle prime posizioni sui motori di ricerca, aumentando quindi la visibilità e la vendita. Comporta molto lavoro sulle pagine del sito e i risultati si ottengono con costanza.

10. SEM

L’uso di pubblicità a pagamento, al fine di aumentare il posizionamento sui motori di ricerca. Per i siti appena aperti ci sono poche possibilità di attrarre un flusso costante di traffico organico, e quindi la SEM è molto importante per la visibilità.