Home Lavoro e Previdenza La Mia Pensione, il nuovo simulatore Inps

La Mia Pensione, il nuovo simulatore Inps

557
0
SHARE
pensione

In un momento delicatissimo per le pensioni, l’INPS compie un altro passo importante verso la modernizzazione ed il miglioramento dei servizi rivolti ai cittadini. Dal 5 maggio, infatti, è attivo sul sito ufficiale dell’Istituto il servizio online “La Mia Pensione“, che permette agli utenti di simulare quale sarà presumibilmente l’importo della pensione al termine dell’attività lavorativa. Il calcolo della pensione tiene conto della normativa attualmente in vigore e si basa su tre fondamentali elementi: l’età, la storia lavorativa e la retribuzione. Si tratta, quindi, di un autentico simulatore basato sulla contribuzione versata e su parametri macroeconomici come, ad esempio, l’andamento del PIL e l’aspettativa di vita certificata dall’Istat.
pensione
Il servizio è rivolto ai lavoratori con contribuzione versata al Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti, alle Gestioni Speciali dei Lavoratori Autonomi (Artigiani e Commercianti, Coltivatori diretti, coloni e mezzadri), e alla Gestione Separata, con rilasci successivi per fasce di età:
dal 1° maggio, i lavoratori sotto i 40 anni;
dal 1° giugno, i lavoratori sotto i 50 anni;
dal 1° luglio, tutti i lavoratori sopra i 50 anni.
Dal 2016, inoltre, il servizio sarà disponibile anche per i dipendenti pubblici e per i lavoratori con contribuzione versata agli altri Fondi e Gestioni amministrate dall’Inps.

“La Mia Pensione” è accessibile a tutti gli utenti dotati di codice Pin ordinario. Il servizio è davvero molto utile perchè permette al cittadino di controllare i contributi Inps versati ed eventualmente accedere al servizio di segnalazione contributiva per comunicare i periodi di contribuzione mancanti, conoscere la data in cui si matura il diritto alla pensione di vecchiaia o anticipata, calcolare l’importo stimato della pensione “a moneta costante” (indipendentemente dall’andamento dell’inflazione e ottenere una stima del rapporto fra la prima rata di pensione e l’ultimo stipendio (tasso di sostituzione).

Vedi anche  Durc online, 4 su 5 sono in tempo reale

In questo video pubblicato sul canale Youtube dell’Inps il presidente Tito Boeri presenta personalmente il progetto “La Mia Pensione”.