Home Fisco Legge di stabilità: ecco tutte le più importanti novità

Legge di stabilità: ecco tutte le più importanti novità

538
3
SHARE

Con l’approvazione in Senato con 162 si e 125 no la Legge di Stabilità 2016 è stata definitivamente approvata. Il premier Renzi ha dichiarato soddisfatto:”Stabilità, collegato ambientale e Rai tutto in un giorno, tre partite che sembravano impossibili portate a casa nel giro di qualche ora. La produttività di questo parlamento è impressionante e i cittadini ne vedranno le conseguenze con l’abbassamento delle tasse“. Pier Carlo Padoan, ha invece definito questa manovra come “Una manovra che rafforza e stimola la crescita e il lavoro e indirizza risorse importanti per i poveri, i meno abbienti e per i giovani“.

Tante le novità di questa Legge di Stabilità ecco in rassegna quelle rivolte alla maggior parte dei contribuenti. Successivamente ci occuperemo nello specifico di quelle rivolte alle imprese:

Indice:

Genitori


Con la Legge di Stabilità il congedo obbligatorio di maternità sarà valido ai fini del premio di produttività.
Introduzione del voucher baby sitter per le madri lavoratrici autonome e imprenditrici.
“Opzione donna”: si al pensionamento anticipato ma solo se “dovesse risultare un onere inferiore rispetto alle previsioni”.
Per i papà, il congedo obbligatorio sale a due giorni non consecutivi e non più uno solo.

Card per le famiglie numerose


La misura è rivolta a tutte le famiglie, residenti, anche se straniere, con almeno tre figli minori. È su base volontaria e servirà, previa presentazione del modello Isee, per ottenere sconti utilizzabili per servizi privati e pubblici che aderiranno all’iniziativa. Un esempio sono gli abbonamenti famiglia a bus, ma anche la creazione di gruppi di acquisto solidali e familiari nazionali.

Sicurezza


Trovate le coperture per combattere l’emergenza terrorismo. Per farlo il deficit è aumentato dal 2,2% al 2,4%. I fondi stanziati sono così suddivisi: 150 milioni di euro per contrastare il cybercrime, 50 milioni per gli equipaggiamenti delle forze dell’ordine, 35 milioni di euro per le assunzioni sempre di polizia, carabinieri e guardia di Finanza e 300 milioni per il bonus da 80 euro al mese per le forze dell’ordine. Mobilitati anche i poliziotti che stanno in ufficio e chi è addetto alla scorta.
Previsto inoltre un credito di imposta, pari a 15 milioni, per favorire l’acquisto da parte di cittadini di impianti di videosorveglianza elettronica.

Canone Rai


Confermato con la Legge di Stabilità l’inserimento del Canone Rai in bolletta elettrica in 10 rate. L’importo è di 100 euro per il 2016 e 95 euro per il 2017.

Cultura e giovani


Bonus di 500 euro per i giovani da usare per “iniziative culturali”: acquisto di libri, ingresso a musei, gallerie, aree archeologiche, spettacoli, mostre e eventi culturali.
Bonus di 1000 euro una tantum per l’acquisto di strumenti musicali degli studenti iscritti ai conservatori.
Possibilità dal 2016 di destinare il 2 per mille a associazioni culturali.
La SIAE destinerà il 10% dei diritti incassati per attività di promozione culturale in modo da garantire la creatività dei giovani autori.
Prevista anche una proposta che stanzia 120 milioni in 4 anni per la valorizzazione dei beni culturali.
Rinnovati parecchi punti del credito di imposta riservato all’industria cinematografica (tax credit cinema).

Salva banche e salva risparmiatori


Varato un fondo da 100 milioni di euro per i risparmiatori che hanno investito nei bond più rischiosi. Passa comunque il Decreto sul salvataggio dei quattro istituti ma oltre al già citato fondo sono state previste anche una serie di misure salvagente per i risparmiatori.

Sanità


Contratti di assunzione per i medici: previsti contratti flessibili fino a luglio e prorogabili fino a ottobre, in attesa della ricognizione dei fabbisogni da fare entro marzo, poi concorso straordinario destinato per il 50% ai precari. Previsti 111 miliardi per il finanziamento del Servizio sanitario nazionale.
Definito l’ambito di operatività IRAP per i medici che hanno sottoscritto convenzioni con strutture ospedaliere.

Istruzione


Circa 23 milioni stanziati per le scuole statali ma anche per le paritarie. Rinviato di un anno lo “school bonus” che prevedeva un credito di imposta per le erogazioni liberali.
Aumentato di 6 milioni di euro il fondo ordinario per gli atenei che potranno essere utilizzati per assumere professori di prima fascia.

Welfare


No tax area per le pensioni in aumento per il 2016. Inoltre non verranno ridotte se l’inflazione finisce sotto lo zero.
Possibilità di part time per gli over 63enni negli ultimi anni lavorativi.
600 milioni destinati nel 2016 e un miliardo nel 2017 per il piano contro la povertà.
Rifinanziata per il 2016 e per parte del 2017 l’indennità di disoccupazione per i collaboratori.
Previsti tagli a patronati e Caf anche se in misura ridotta a quanto inizialmente previsto.

Casa


Possibilità di comprare la prima casa in leasing e detrarre ai fini IRPEF il 19% di quanto pagato (sia per i canoni che per il riscatto).
Detrazione del 50% dell’iva sull’acquisto di abitazioni di nuova costruzione a partire dal 2016. La percentuale potrà essere portata in detrazione dell’IRPEF in 10 anni.
La seconda casa, posseduta nello stesso Comune in cui si risiede, se data in comodato ai figli godrà dell’esenzione del 50% di Imu e Tasi.
Uno dei punti di forza di questa Legge di Stabilità è l’eliminazione delle tasse sulla prima casa (TASI e IMU), a eccezione di ville e castelli.
La Tasi, inoltre, sarà dimezzata per gli immobili (anche se seconde case) date in comodato a parenti fino al II grado.
Confermata la proroga per ristrutturazioni e ecobonus. Allargato il bonus mobili anche alle coppie sotto i 35 anni.

Giochi


Ritoccata la tassazione e stop alla pubblicità in Tv e radio dalle 7 alle 22.

Sud


Credito di imposta della durata di 4 anni anni rivolto a aziende del Mezzogiorno che investono in macchinari, in impianti e in attrezzature per un totale di 2,4 miliardi.
Proroga degli sgravi per le assunzioni al 2017 nel caso in cui vengano certificati fondi residui del Pac.

Ecobonus Camper e riscaldamento


Contributo di 8.000 euro per chi rottama il vecchio camper e lo sostituisce con un euro5.
Ecobonus anche per chi acquista sistemi a distanza di controllo del riscaldamento.

Spiagge


Arriva una moratoria per i contenziosi che “salva” la prossima stagione turistica per gli attuali concessionari, in attesa del riordino complessivo della disciplina. La sospensione dei contenziosi amministrativi non vale per Comuni e municipi commissariati o sciolti per mafia, come quello di Ostia.

Auto e Yacht


All’elenco delle violazioni che possono essere accertate con apparecchiature di rilevamento, dunque anche gli autovelox, si aggiungono le revisioni dei veicoli e le assicurazioni Rc auto.
Eliminata la “supertassa” sulle imbarcazioni di lusso introdotta dal governo Monti.

Limite contante


Innalzato il limite a 3.000 euro per tutti ma non per le pubbliche amministrazioni (quindi anche le pensioni) e i money transfer. Possibilità di pagare anche piccoli importi con bancomat e carte di credito.