Home Fisco Medici: ecco quando scatta la non imponibilità IRAP

Medici: ecco quando scatta la non imponibilità IRAP

467
2
SHARE

Torniamo ad occuparci di medici dopo aver dato la notizia della comunicazione da effettuare entro il 31 gennaio 2016 per comunicare i dati che confluiranno nel 730 precompilato (ne abbiamo parlato qui). Oggi però parliamo di Irap e di una novità presente nella Legge di Stabilità 2016.

Tra i tanti emendamenti presenti nel disegno della Legge di Stabilità, approvati dalla V Commissione Bilancio della Camera, ce n’è uno che interessa in modo particolare i medici. Nello specifico si fa riferimento ai medici che hanno sottoscritto convenzioni con le strutture ospedaliere.

L’emendamento dovrebbe dare una interpretazione definitiva alla questione del pagamento o meno dell’IRAP, l’imposta regionale sulle attività produttive, facendo chiarezza sul concetto di autonoma organizzazione. È bene precisare che il chiarimento è rivolto non a tutti i medici. Infatti, il testo dell’emendamento chiarisce come non sussista autonoma organizzazione ai fini IRAP nel caso di medici che abbiano sottoscritto specifiche convenzioni con le strutture ospedaliere per lo svolgimento della professione, ove percepiscano per l’attività svolta presso dette strutture più del 75% del proprio reddito complessivo.

Rimangono irrilevanti ai fini della sussistenza dell’autonoma organizzazione: l’ammontare del reddito realizzato e le spese connesse all’attività (tra cui i costi per il personale dipendente). Di contro resta l’autonoma organizzazione in presenza di elementi che superano lo standard e i parametri previsti dalla Convenzione con il Servizio nazionale.

L’argomento del presupposto dell’autonoma organizzazione per i medici, ma per la verità è un problema che riguarda i professionisti in genere, è dibattuto da tempo. Ecco alcuni link utili:

Interrogazione parlamentare del 29 ottobre 2015 (vedere per la risposta l’allegato IV:
circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 28/2010
– La Corte di Cassazione si è espressa varie volte anche con pareri contrastanti. Ecco una tabella, del Sole 24 Ore, con tutte le più importanti pronunce:

Medici: ecco quando scatta la non imponibilità IRAP
Inoltre la questione è approdata anche alle Sezioni Unite a marzo 2015. Infatti, il 13 marzo 2015, la sezione tributaria della Corte di Cassazione ha rimandato alle Sezioni Unite la questione della rilevanza dell’impiego di personale al fine di configurare la sussistenza di un’autonoma organizzazione ai fini IRAP e, quindi, l’assoggettamento ad imposta dei professionisti, tra cui i medici, e dei piccoli imprenditori.

Molti dubbi restano ancora da chiarire, ma un primo passo è stato fatto. La Legge di Stabilità ha infatti almeno chiarito la situazione dei medici in convenzione con il SSN specificando quando non sussiste autonoma organizzazione.