Home Economia Renzi e il progetto “meno tasse per tutti”

Renzi e il progetto “meno tasse per tutti”

166
0
SHARE

Matteo Renzi ha in mente un progetto: accontentare gli italiani riducendo le imposte. Il progetto “meno tasse per tutti” è un’idea in fase embrionale ma il premier sembra fare sul serio, soprattutto per quanto riguarda le imposte gravanti sulla prima casa. Il progetto di Renzi è stato comunicato all’assemblea del PD a Milano dichiarando inoltre che il suo partito non sarà più “il partito delle tassse”.

Il progetto però è quanto mai arduo e tortuoso. La tassazione sulla casa infatti, tra Imu e Tasi pesa 23,8 miliardi e per abolire la Tasi ne servono 3,8 di miliardi quindi sarà comunque necessario trovare risorse alternative per i Comuni già in forte crisi finanziaria.

Ma Renzi non sembra accontentarsi stando alle parole del presidente del Consiglio almeno altre due rogne verrebbero eliminate, l’Imu sui terreni agricoli montani non coltivati e i cosiddetti “imbullonati” cioè la doppia Imu che pagano gli imprenditori sul capannone e sui macchinari fissati a terra, appunto con i bulloni.

Ma il Premier non si ferma qui e nel 2017 l’obiettivo si sposta sulle imprese e nello specifico: prima sull’Irap riducendo l’imponibile anche sul tempo determinato e poi la riduzione dell’Ires, oggi al 27,5. Per il 2018 invece Renzi prevede la riformulazione delle aliquote Irpef.

In conclusione è vero che ci sono tutte le intenzioni per ridurre le imposte, ma servono comunque le coperture necessarie affinché questo possa essere reso possibile. Ma come? Lo scopriremo presto.