Home Economia Volkswagen, Suzuki vende quota a Porsche

Volkswagen, Suzuki vende quota a Porsche

197
0
SHARE
volkswagen

Quasi certamente la notizia non ha nulla a che fare con Dieselgate, lo scandalo sulle emissioni di cui si discute tanto in questi giorni, ma è innegabile che per Volkswagen questo sia un momento molto delicato anche in prospettiva futura. Secondo quanto pubblicato dall’agenzia di stampa AdnKronos, la casa automobilistica Suzuki Motor Corporation ha venduto a Porsche Automobil Holding la quota che ancora deteneva nel gruppo Volkswagen, pari a 4,4 milioni di azioni. Il colosso giapponese, contestualmente, ha annunciato per il trimestre in corso un profitto straordinario di circa 36,7 miliardi di yen, pari a 270 miliardi di euro.

Un’alleanza mai decollata realmente quella tra Suzuki e Volkswagen, avviata nel 2009 per il segmento delle auto ibride ed elettriche ma entrata già in crisi negli anni successivi e che aveva addirittura condotto ad un arbitrato con conseguente cessione, da parte del gruppo tedesco, della propria partecipazione in Suzuki.
Le parti si sono accordate per non divulgare il prezzo di acquisto. Con questa acquisizione, in ogni caso, la partecipazione di Porsche in Volkswagen è salita al 52,2%.