Home Finanza e Mercati Deutsche Bank accredita per sbaglio 6 miliardi ad un cliente

Deutsche Bank accredita per sbaglio 6 miliardi ad un cliente

649
0
SHARE
deutsche bank

Un episodio degno di un film comico getta ulteriore discredito su Deutsche Bank, il primo istituto bancario tedesco ed uno dei più grandi al mondo. Secondo quanto riportato dal Financial Times, in estate un trader ha fatto partire per sbaglio un bonifico di 6 miliardi ad un cliente della banca, nello specifico un fondo hedge. Il dipendente junior, al termine delle contrattazioni, ha accreditato al fondo comune di investimento privato la somma dovuta ma, incredibile ma vero, considerando l’importo lordo anzichè il netto. In questo modo la banca, in un istante, è stata privata di circa un sesto dei suoi ricavi annui.

Deutsche Bank si è accorta della clamorosa “svista” solo dopo alcune ore, facendosi riaccreditare la somma il giorno dopo. Ma l’imbarazzo per l’increscioso accaduto, poco ma sicuro, non potrà essere cancellato. Soprattutto dopo aver appurato che il giovane impiegato aveva compiuto la delicata operazione senza alcun controllo da parte dei suoi superiori: il supervisore, infatti, in quei giorni si trovava in ferie. Una figuraccia di caratura internazionale, che ha costretto l’istituto bancario ad effettuare una segnalazione alla Federal Reserve, alla Bce ed all’Autorità Britannica sui mercati finanziari.

Davvero un brutto periodo per il colosso bancario tedesco, già pesantemente scosso dallo scandalo Libor e dai pessimi risultati di bilancio (articolo). La reputazione del gruppo Deutsche Bank, che può vantare oltre 100.000 dipendenti in più di 70 Paesi, è ai minimi storici.