Home Economia Durc edilizia privata, la validità è 90 giorni

Durc edilizia privata, la validità è 90 giorni

461
0
SHARE

La durata del DURC (Documento Unico di Regolarità Contributiva) torna a 90 giorni per i lavori edili tra soggetti privati. Il DURC, lo ricordiamo, è il certificato unico che attesta la regolarità contributiva di un’impresa nei pagamenti e negli adempimenti previdenziali, assistenziali e assicurativi, nonché in tutti gli obblighi previsti dalla normativa vigente nei confronti di Inps, Inail e Casse Edili. Dal 1° gennaio 2015, quindi, la validità del DURC non è più di 120 giorni come stabilito fino al 31 dicembre dello scorso anno. Le modifiche alla durata erano state precedentemente previste dal c.d. “Decreto del Fare”. A scanso di equivoci, è l’Inps a ricordarlo con il messaggio n.1894 del 16 marzo 2015, che recita testualmente:

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con la Nota del 5 marzo scorso, ha precisato che, decorso il termine citato e in attesa dell’emanazione del decreto attuativo previsto dall’art. 4, co. 1, del D.L. n. 34/2014, la validità del DURC riferito ai lavori edili per i soggetti privati torna ad essere di 90 giorni. L’applicativo dello Sportello unico previdenziale è stato aggiornato al fine di ridimenzionare il periodo di validità dei DURC relativi ai lavori privati in edilizia che, pertanto, recheranno in calce la dicitura “Il presente certificato è valido 90 giorni dalla data di emissione”.
L’art. 31 del Decreto Legge 21 giugno 2013 n. 69, convertito con modificazioni dalla Legge 9 agosto 2013 n. 98, al comma 5 ha fissato la validità del Documento Unico di Regolarità Contributiva in 120 giorni ed ha disposto, al comma 8-sexies, che fino al 31 dicembre 2014 tale validità si applichi anche ai “lavori edili per i soggetti privati”.
Con l’allegata nota del 5.03.2015, la Direzione generale per l’Attività Ispettiva del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha precisato che, decorso il termine citato e in attesa dell’emanazione del decreto attuativo previsto dall’art. 4, c. 1, del D.L. n. 34/2014, la validità del DURC riferito ai lavori edili per i soggetti privati torna ad essere di 90 giorni con effetto dal 1° gennaio 2015.

A seguito di questo aggiornamento, pertanto, i DURC relativi ai lavori privati in edilizia torneranno a recare la dicitura “Il presente certificato è valido 90 giorni dalla data di emissione”.